Alzaia Naviglio Grande, 66, 20144 Milano MI

Telefono: 348 035 7695

Fedi

&

Gini

ARTISTS' BOOKS
ARCHIVE

Archivio Libri d'Artista Milano

Fernanda Fedi ha compiuto studi artistici a Milano e a Bologna, laureandosi al DAMS con specializzazioni in Museologia, Museografia e in Arte Terapia. Ha scritto il saggio: ‘Collettivi e Gruppi artistici a Milano. Ideologie e Percorsi 1968-1985’ Ed. Endas ed ha organizzato convegni e dibattiti su ‘Donna Arte Società 1978, ‘Donna Arte 1988’ e ‘Creatività e Terapia’.
Espone dal 1968 (Settanta mostre personali).

La sua ricerca artistica si divide in diverse fasi:   

Periodo Strutturale - La linea incrociata(1970-1978)
Periodo Concettuale - La linea pensata - Assenza (1979-1982)

Ecriture Plastique - a partire dal 1983 sul tema La linea come tachigrafia. Scrittura-Segno-Memoria-Musica.

Rassegne significative: Quadriennale di Roma 1975; Biennale di Venezia ‘Arte-Ambiente 1976’;  Réalités Nouvelles Parigi 1976; XVI Bienal de Sao Paulo 1981; Grands et jeunes d’aujourd’hui Parigi 1982; V Biennale Donna, Palazzo dei Diamanti, Ferrara 1992; Uruburu-Cocteau Archivio di Stato, Parma 1995; Palazzo delle Stelline, Milano 2008; The National Museum of Women in the Arts, Washington (USA) 1989-2006; ‘Incontro di Memorie’ grande scultura in bronzo all’entrata dell’ospedale Camelot, Gallarate (VA) 2000; Museo Bargellini, Pieve di Cento 2005; Museo del Merletto ‘A filo d’acqua’ Isola Maggiore, Lago Trasimeno 2008; Biennale di Venezia 2007 e 2011; Biennale di Lodi 2009; Masters of Brera, Shangai, Cina 2008; Centro Naz. Arte Cont., Mosca 2011; Museo Arte Cont. Erarta, San Pietroburgo 2011; Biennale di Venezia ‘Padiglione Italia’ Sala Nervi Torino 2011; ‘La carta dell’artista’ Foggia 2012, Museo della Carale, Ivrea 2008-2012; 2019 Incroci (Fedi, Fonticoli, Gini, Nenciulescu) Palazzo del Broletto, Pavia  e Biblioteca dei Frari, Lugano 2018; Nuova Galleria Morone AA.VV. I luoghi del libro Milano 2019.

 

Tra le personali: Galleria La Darsena Milano 1972; Galleria Fumagalli Bergamo 1974-76; Gallerina Il Gelso Lodi 1979; Galleria di Porta Ticinese Milano 1980; Cenobio Visualità, Milano 1985; Gall. Verifica 8+1, Venezia 1986; Palazzo dei Diamanti Gall. Massari, Ferrara 1988; Centro San Fedele, Milano 1989; Mostra antologica Museo d’arte moderna, Gallarate 1990; C.F.M. Luxembourg, 1991; Avida Dollars, Milano 1987-1992-1996; Museo attivo delle forme inconsapevoli, Genova-Quarto 1995; Satura, Genova 2000; Gall. Superficie Anomala, Milano 2002; Gall. Quadrige, Nizza 2003-2006-2008-2009-2010-2013-2018-2020; Quintocortile Milano 2003-2012; Galleria Vismara, Milano 1996-99-2005; Gall. MAC, Milano 2007; Scoglio di Quarto, Milano 2006; Laboratorio d’arte Vercelli 2008; Wanted, Galleria Libreria Derbylius, Milano 2012. Gall. Antonio Battaglia, Milano 2016: Spazio Temporaneo, Milano 2017; Galleria/Libreria Freddi ‘Andar..per libri d’artista’ Torino 2018   Libri d’artista - Numerosissime le partecipazioni  a mostre sul libro d’artista in Italia e all’estero.

Presente in Musei e Biblioteche internazionali tra cui la Tate Library Londra;  MART di Rovereto (collezione Bentivoglio); Biblioteca Centrale di Firenze; Museo Pessoa, Lisbona; Washington Museum of Women in the Arts;  MAGA di Gallarate;  King St.Stephen  Museum  e Artpool Budapest, Ungheria; Sheffield, U.K; Bibliothèque Nationale de Paris; Bibliothèque Nucera di Nizza; Biblioteca Centrale Sormani; Biblioteca Centrale di Firenze; Sackner Archive, Miami USA; Fondazione Berardelli Brescia; Biblioteca Nazionale Braidense, Milano (antologica) 2014; Archivio Storico Comunale di Lodi 2017 (antologica).

Fernanda Fedi è stata invitata a partire dal 2004 a tutte le Biennali del Libro d’Artista alla Bibliotheca Alexandrina di Alessandria Egitto e nel 2010 è stata (con Gino Gini) co-curatrice internazionale.

Nel 1983 fonda con Gino Gini l’Archivio Libri d’artista di Milano/Artists’ Books Archive Milan.

CURRICULUM

ARCHIVIO LIBRI D’ARTISTA
Fernanda Fedi - Gino Gini

 

L’Archivio Libri d’artista è uno tra i più significativi Archivi Italiani creato e diretto dal 1983 dagli artisti Gino Gini e Fernanda Fedi.

L’Archivio è situato sul Naviglio Grande 66 a Milano, Palazzo Galloni.  Principale scopo dell’Archivio è la divulgazione e la conoscenza di questo ‘intermedia’ attraverso mostre, rassegne, conferenze, di cui Gini e Fedi si sono prodigati per 37 anni per una capillare diffusione.

L’Archivio - attraverso gli anni - ha ordinato circa 60 esposizioni internazionali. Ogni mostra è stata concepita con criteri corrispondenti al punto di vista degli artisti fondatori, che si pongono come curatori e depositari di un fondo di oltre mille opere-libro, di volta in volta esposti con scelte di ordine tematico, poetico o tecnico.

L’Archivio, infatti, ha suddiviso i libri in proprio possesso per tipologie tecniche individuando dieci modelli di ‘messa in forma’ dal Libro-oggetto, ai Libri a fisarmonica, ai Libri monotipi, ai Libri preziosi, ai mini libri, etc. che mettono in risalto sostanziali differenze tra uno e l’altro.

L’Archivio privilegia soprattutto La Poesia Visiva, poetica a cui Gini e Fedi appartengono.

 

 

The Artists’ Books Archive in Milan, one of the most significant Archives in Italy was created in 1983 and directed by the artists Gino Gini and Fernanda Fedi.

The Artists’ Books Archive is located in Milan, Naviglio Grande 66, Palace Galloni.

The main aim of the Archive, which holds around 1000 works, is to create an established institution devoted to the collection, creation, promotion and enjoyment of artists’ books in the world.

Faithful to the initial purpose of the Archive, Gini and Fedi have spent the past thirty-four years making, registering and writing about artists’ books and displaying them in numerous exhibitions in Italy and abroad, across a variety of different technical and poetical criteria such as objectbooks,

leporello books, monotype books, books in one copy, precious books, minibooks.

The artists’ book is enjoying a revival of interest with more and more exhibitions taking place and increasing numbers of artists who want to create through this media.

All this attention may lead us to stray from the true nature of artists’ book, which has to preserve its identity as a book, even under a different variety of materials, forms and size.

Visual Poetry is  privileged .

ARCHIVIO LIBRI d’ARTISTA

ARTISTS’ BOOKS ARCHIVE
Alzaia Naviglio Grande 66, 20144 - Milano +39 348.0357695

Milano 1939. Liceo Artistico e AA.BB. Brera, Milano.

Espone dal 1968. Dal 1976 la sua ricerca verte nell’ambito verbo-visuale tra parola/ immagine/scrittura.

Sono oltre 60 le mostre personali all’estero e in Italia.

Nel 2000 mostre antologiche: Galleria d’Arte Moderna di Gallarate (Va) e Villa Letizia di Treviso.

A partire dagli anni Settanta è presente in numerose rassegne di tendenza verbo/visuale in Italia e all’estero.

 

Selezione  recenti mostre verbo-visuali Parole in vista, Caltanissetta 2001; Quale Segno, Spazio Zero, Gallarate 2003; Segni e Forme d’arte, Città della Pieve (Pg) 2003; Segni - Segnali-Scritture (con F.Fedi ) Ca’ Bianca Arte, Milano 2004; Immagini, Parole, Scritture, Cerlongo (Mn) 2004 (personale); Poesia Totale, Studio Arte Contemporanea, Brescia 2004; Nuove Scritture, Spazio Liceo Artistico Boccioni, Milano 2005; Segni-Segnali-Scritture (con F.Fedi) Gall. Scoglio di Quarto, Milano 2006; Per Parole e Immagini, Museo d’arte MAGI, Pieve di Cento (Bo) 2007; La Parola mostra il suo corpo, Museo della Carale, Ivrea 2008; Lotta Poetica 74, Fondazione Berardelli , Brescia 2009; Percorsi della Scrittura, La Permanente, Milano e San Bernardino,Vercelli 2009; Di-segni-poetici, Museo d’arte Contemporanea, Matino,(Le) 2011; 54.ma Biennale di Venezia, Sala Nervi,Torino 2011; Sulle tracce del segno, Gall.Spazio Temporaneo, Milano 2012; Visual Poetry, Gall.Del Carbone, Ferrara 2012; La scrittura Visuale in Italia dopo il 1973, Museo della Carale Ivrea 2012; Wanted (con F. Fedi)  Libreria-Galleria Derbylius, Milano 2012; Alfabeto per caso - POESIE/A, Galerie Quadrige,  Nizza 2014; Visual Poetry in Europa, Fondazione Cini, Venezia 2016; The Mythical Image Gall. Derbylius Milano 2016 (personale); Da Raffaello al Guercino, Piccolo Museo della Poesia, Piacenza 2017 (personale);’  Parola Viva’ Spazio Hangar Pavia 2019; ‘Fuori Pagina’

Fondazione Balestra, Longiano (Fc) 2019

 

Selezione mostre ‘Libri d’artista’:

Multiple World, Artists’Books, The Atlanta College of Art Gallery, USA, 1979-1994; Libres de Artista, Centro Metronum, Barcelona Spagna 1981; Artists’ Books, Biblioteca Universitaria di Oldenburg, Germania 1986; Scritture: Pagine e Immagini, Biblioteca Centrale Palazzo Sormani, Milano 1987; Far Libro, Pagine e Libri d’artista in Italia, Casermetta del Forte Belvedere, Firenze 1989;  Pagine e dintorni, Galleria d’Arte Moderna, Gallarate 1991; Libri e Pagine d’artista, Milano Poesia, Spazio Ansaldo, Milano 1992; Fronte Pagine, Lingotto, Torino 1992;  Artists’ Books Exhibition, King Stephen Museum, Budapest (Ungheria) 1996-2000-2006-2013; Migalhas de Pessoa, Libri d’artista italiani, Casa Museo Pessoa, Lisbona 1997;  Libri d’artista, Gall. Civica Arte Moderna e Contemporanea, Torino 1999; Livres d’artistes italiens, Salone del Libro, Marsiglia 2000; LiberAzione, Palazzo Bricherasio,Torino 2001; Libri d’artista, mostra antologica, Camelot, Spazio Arte, Gallarate (Va) 2002; III Biennale Libro d’artista, Biblioteca Comunale Cassino (Fr), 2003;  Libri d’artista italiani, Calimera(Le) 2003; Un viaggio nel In forma di Libro, Fondazione Bandera, Busto Arsizio(Mi) 2003-04; XXXX Proposizioni sul Libro d’artista, Villa Vertua, Nova Milanese(Mi) 2004; I-II-III-IV-V International Bienal of Artists’ Books, Bibliotheca Alexandrina,Alessandria-Egitto 2004-2006-2008,2010,2012; Carta Canta,Civitanova Marche 2006-2007-2008-2009-2010; Fiera del Libro d’artista Mosca -Russia 2006-2008-2010; Quasi Pagine, Biblioteca San Giorgio, Pistoia 2007; Rigorosamente Libri  Fond.Banca del Monte , Foggia 2010-2012-2014-2016; Leggere, non leggere,  Galleria-Libreria Derbilyus , Milano 2004-2006-2010-2013-2015-2017; Libri d’Artista e libri Oggetto (Coll.Pignotti) Fondazione Berardelli, Brescia 2012; Piccoli, piccolissimi, anzi grandissimi. Libri d’artista, Biblioteca Nazionale Braidense, Milano 2012 ; Cento + 1 Libri d’artista’ dal micro al macro, Palazzo Trinci, Foligno (Pg) 2013-2015-2016; Mappe di Viaggio, Antologica Libri d’artista (con F.Fedi) Biblioteca Naz. Braidense, Milano 2014 e Archivio Storico Comunale di Lodi 2017; ‘AA.VV. I luoghi del libro’ Nuova Galleria Morone Milano 2019

 

Nel 1983 fonda con Fernanda Fedi l’Archivio Libri d’artista di Milano/Artists’ Books Archive

CURRICULUM